ALETTI TARGET CEDOLA E ALETTI TARGET CEDOLA AUTOCALLABLE: CENTRA IL TUO OBIETTIVO

ALETTI TARGET CEDOLA NON HA PIU’ SEGRETI PER TE? METTITI ALLA PROVA!

1. La caratteristica distintiva degli Aletti Target Cedola Certificate è:
A) la Protezione
B) la partecipazione in valore assoluto alla performance del mercato
C) l’Evento Cedola

2. Immaginiamo di investire in un Aletti Target Cedola Certificate sull’indice FTSEMIB® con Protezione 75%, Soglia Cedola 80% scadenza a 3 anni. Stabiliamo che oltre al Giorno di Valutazione finale ci siano due Giorni di Valutazione annuali intermedi e che la cedola sia del 7%. Se all’emissione l’indice vale 13.000 punti indice e il primo Giorno di Valutazione l’indice quota a 11.000:
A) hai diritto ad incassare la cedola del 7% pari a 7 Euro ogni 100 Euro di nominale anche se l’indice ha perso il 15%
B) non hai diritto a ricevere nulla perché l’indice ha perso il 15%
C) hai diritto ad ottenere, per ogni Certificato, il rimborso del valore nominale maggiorato di 7 Euro

 

3. Immaginiamo che lo stesso certificato di cui al punto 2 sia Autocallable e che la Soglia del sottostante per il rimborso anticipato pari a 105%. Stabiliamo che ci siano due Giorni di Valutazione per il rimborso anticipato annuali intermedi e che l’Importo di Rimborso Anticipato sia pari 110. Se all’emissione l’indice vale 13.000 punti indice e il primo Giorno di Valutazione l’indice quota a 13.800:

A) hai diritto ad incassare la cedola del 7% pari a 7 Euro ogni 100 Euro di nominale
B) hai diritto ad incassare la cedola del 7% pari a 7 Euro ogni 100 Euro di nominale e il Certificato scade anticipatamente rimborsando un importo pari a 110
C) il Certificato scade anticipatamente rimborsando un importo pari a 110.


4
. Immaginiamo di investire in un Aletti Target Cedola Certificate di tipo Quanto sull’indice S&P500® con Protezione 75%, Soglia Cedola 90% scadenza a 3 anni. Stabiliamo che oltre al Giorno di Valutazione finale ci siano due Giorni di Valutazione annuali intermedi e che la cedola sia del 7%. Se all’emissione l’indice vale 1.000 punti indice e il Giorno di Valutazione finale l’indice quota a 850 punti indice, l’importo rimborsato per un Certificato del valore nominale di 100 Euro è:
A) 100 Euro
B)  85 Euro
C) 107 Euro

5. Immaginiamo ora lo stesso Certificato della domanda 4. Se l’indice vale 700 punti indice, l’importo rimborsato per un Certificato è:
A) 124 Euro
B) 106,92 Euro
C) 75 Euro

6. Immaginiamo di investire in un Aletti Target Cedola Certificate di tipo Quanto sull’indice S&P500® con Protezione 75% e, ad ogni Giorno di Valutazione, prima Soglia Cedola 80% e cedola 4%, seconda Soglia Cedola 110% e seconda cedola 8%, scadenza a 3 anni. Se all’emissione l’indice vale 1.000 punti indice e il Giorno di Valutazione finale l’indice quota a 1.150 punti indice, 115% del valore dell’indice all’emissione, l’importo rimborsato per un Certificato del valore nominale di 100 Euro è:
A) 108 Euro
B) 104 Euro
C) 100 Euro

7. Immaginiamo di investire in un Aletti target Cedola Certificate sull’Euribor 6 mesi con Protezione 100%, scadenza 5 anni, due Soglie Cedola, prima cedola 2,50%, seconda cedola 4%. Il primo Livello di Soglia Cedola è 0,60% il primo, secondo, terzo, quarto giorno di Valutazione ed è 0,929% il Giorno di Valutazione Finale. Il secondo Livello di Soglia Cedola è pari a 1,35% in tutti i giorni di valutazione. Se il Giorno di Definizione l’Euribor 6 mesi è pari a 0,929% e a scadenza risulta 0,95% l’importo rimborsato per un Certificato è uguale a:
A) 100 Euro
B) 102,50 Euro
C) 104 Euro
 
8
. Immaginiamo di investire in un Aletti Target Cedola Certificate di tipo Quanto su un basket di indici: S&P500® e NASDAQ100. Ipotizziamo: Protezione 90% e, ad ogni Giorno di Valutazione, prima Soglia Cedola 90% e cedola 3,50%, seconda Soglia Cedola 100%, e seconda cedola 7%. Stabiliamo che oltre al Giorno di Valutazione finale ci siano due Giorni di Valutazione annuali intermedi. Ipotizziamo che all’emissione l’indice S&P500®  valga 1.000 punti indice e l’indice NASDAQ100 valga 2.000 punti indice. Il primo Giorno di Valutazione l’indice S&P500®  vale 1.100 punti indice (+10%), e l’indice NASDAQ100 vale 1.900 (-5%):
A) hai diritto ad incassare la cedola del 7,00% pari a 7,00 Euro ogni 100 Euro di nominale perché si è verificato l’Evento Cedola, in relazione alla seconda Soglia Cedola,  per l’indice S&P500® che ha registrato la migliore performance (variazione percentuale positiva del 10%)
B) hai diritto ad incassare la cedola del 3,50% pari a 3,50 Euro ogni 100 Euro di nominale perché si è verificato l’Evento Cedola,  in relazione alla prima Soglia Cedola,  per l’indice NASDAQ100 che ha registrato la migliore performance (variazione percentuale negativa del 5%)
C) hai diritto ad incassare la cedola del 7,00% pari a 7,00 Euro ogni 100 Euro di nominale perché si è verificato l’Evento Cedola, in relazione alla seconda Soglia Cedola,  per l’indice S&P500® che ha registrato una variazione percentuale positiva del 10% e hai diritto ad incassare la cedola del 3,50% pari a 3,50 Euro ogni 100 Euro di nominale perché si è verificato l’Evento Cedola, in relazione alla seconda Soglia Cedola, per l’indice NASDAQ100 che ha registrato una variazione percentuale negativa del 5%

…E ORA SCOPRI IN ULTIMA PAGINA LE RISPOSTE CORRETTE!


Pagina: 1 2 3 4 5 6 7 


Trova lo strumento
Banca Akros