ALETTI AUTOCALLABLE STEP E AUTOCALLABLE STEP PLUS CERTIFICATE: UN OBIETTIVO AD OGNI PASSO

FACCIAMO UN ESEMPIO

Per comprendere meglio il funzionamento e il rimborso a scadenza di un Autocallable Step Certificate, immaginiamo di aver acquistato per 100 Euro un Certificate sull’indice S&P500 con scadenza 3 anni, caratterizzato da:

Barriera: 75%;

Date di Valutazione e di Rimborso: a 1 anno dall’emissione, a 2 anni dall’emissione, a scadenza;

Cedole alle Date di Valutazione: rispettivamente 8%, 16%, 24% (cedola finale).

Rimborso minimo garantito: 25%;

Date di Valutazione e di Rimborso Importo Rimborsato
A 1 anno dall’emissione  108 Euro
A 2 anni dall’emissione  116 Euro
A scadenza  124 Euro
A scadenza solo per Autocallable Step Plus  104 Euro

Ipotizzando che all’emissione l’indice S&P500 valga 1.000 punti indice, il Livello Barriera sarà pari a 750 punti indice (75% del valore iniziale).

Se in una Delle Date di Valutazione intermedie l’indice assume qualunque valore superiore al valore iniziale, il Certificato scade anticipatamente e l’importo rimborsato per un Certificato è calcolato come segue:

Valore Nominale x (1 + Cedola)

In questo caso il Certificato ti restituisce il capitale investito maggiorato della cedola corrispondente.

Ad esempio, se alla prima Data di Valutazione l’indice quota a 1.050 punti indice:
100 x (1 + 8%) = 108 Euro

Di fronte ad un incremento del sottostante pari al 5%, realizzi un guadagno del 8%, superiore alla performance positiva dell’indice S&P500.

Alla data di scadenza naturale:

– Se alla Data di Valutazione finale l’indice assume qualunque valore superiore al valore iniziale, l’importo rimborsato per un Certificato è calcolato applicando la formula:
Valore Nominale x (1 + Cedola finale)

In questo caso il Certificato ti restituisce il capitale investito maggiorato della cedola finale.

Ad esempio, se alla Data di Valutazione finale l’indice quota a 1.150 punti indice:
100 x (1 + 24%) = 124 Euro

In questo scenario, di fronte ad un incremento del sottostante pari al 15%, realizzi un guadagno del 24%, superiore alla performance positiva dell’indice S&P500.

– Se alla Data di Valutazione finale l’indice assume qualunque valore compreso tra il Valore Iniziale ed il Livello Barriera, l’importo rimborsato per un Certificato è calcolato come segue:

Valore Nominale x 1

In questo caso, ti viene restituito l’intero capitale investito.

– Se alla Data di Valutazione finale l’indice assume qualunque valore inferiore o uguale al Livello Barriera realizzando una perdita superiore al Livello Barriera, l’importo rimborsato per un Certificato è calcolato come segue:

Valore Nominale x {1 + [(Valore Finale – Valore Iniziale) / (Valore Iniziale)] + Rimborso minimo garantito}

Ad esempio, se alla Data di Valutazione finale l’indice quota a 600 punti indice:
100 x {1 + [(600 – 1.000) / (1.000)] + 25%} = 85 Euro

In questo scenario, di fronte ad un decremento del sottostante pari al 40%, realizzi una perdita pari al 15%, inferiore alla performance negativa dell’indice S&P500.


Pagina: 1 2 3 4 5 6 7 


Trova lo strumento
Banca Akros