FAQ - Butterfly

02. Che cosa sono la Barriera Percentuale Up e la Barriera Up?

La Barriera Percentuale Up è il valore percentuale che indica il livello, detto Barriera Up, superato il quale viene meno la possibilità di partecipare alla performance positiva del sottostante.
Ad esempio, una Barriera Percentuale Up del 150% ed un valore iniziale del sottostante pari a 1.000 si traducono in una Barriera Up uguale a 1.500.
Se il sottostante almeno una volta nella sua vita assume un valore uguale o superiore a 1.500, cioè al 150% del suo valore all’emissione, a scadenza se il sottostante realizza una performance positiva rispetto al suo valore di partenza, si ottiene il rimborso minimo e l’eventuale rimborso aggiuntivo. In caso di ribasso, si partecipa alla performance negativa trasformata in una performance positiva e si ottiene l’eventuale rimborso aggiuntivo. La Barriera Percentuale Up è sempre fissata in misura superiore al 100%.

03. Che cosa sono la Barriera Percentuale Down e la Barriera Down?

La Barriera Percentuale Down è il valore percentuale che indica il livello, detto Barriera Down, superato il quale viene meno la possibilità di guadagnare anche in caso di ribasso del sottostante.
Ad esempio, una Barriera Percentuale Down del 50% ed un valore iniziale del sottostante pari a 1.000 si traducono in una Barriera Down uguale a 500.
Se il sottostante almeno una volta nella sua vita assume un valore uguale o inferiore a 500, cioè al 50% del suo valore all’emissione, a scadenza se il sottostante realizza una performance negativa rispetto al suo valore di partenza, si ottiene il rimborso minimo e l’eventuale rimborso aggiuntivo. In caso di rialzo, si partecipa alla performance e si ottiene l’eventuale rimborso aggiuntivo. La Barriera Percentuale Down è sempre fissata in misura inferiore al 100%.

06. Che cos’è il Rimborso aggiuntivo?

Il Rimborso aggiuntivo è il valore percentuale che indica l’eventuale porzione del capitale investito restituita in aggiunta a scadenza, rispetto alla percentuale di Rimborso minimo e all’eventuale partecipazione alla performance del sottostante, nel caso in cui il sottostante raggiunga oppure oltrepassi una o entrambe le barriere.

Ad esempio, dato un Rimborso aggiuntivo pari al 5%, un Rimborso minimo pari al 100%, una Partecipazione al rialzo pari al 100%, una Partecipazione al ribasso pari al 100% ed un Valore Nominale pari a 100 Euro, se il sottostante durante la vita del Certificato ha toccato solo la Barriera Down o solo la Barriera Up e a scadenza realizza rispettivamente una performance positiva o negativa, l’investitore partecipa alla performance in valore assoluto e ottiene un importo aggiuntivo.

Ad esempio se il sottostante durante la vita del Certificato ha toccato solo la Barriera Down, e a scadenza realizza una performance positiva del 25%, oppure se ha toccato solo la Barriera Up, e a scadenza realizza una performance negativa del 25%, il Certificato rimborsa 130 Euro.
Nel caso in cui il sottostante durante la vita del Certificato ha toccato solo la Barriera Down o solo la Barriera Up e a scadenza realizza rispettivamente una performance negativa o positiva, l’investitore ottiene il capitale investito maggiorato del Rimborso aggiuntivo.
Ad esempio se il sottostante durante la vita del Certificato ha toccato solo la Barriera Down, e a scadenza realizza una performance negativa del 25%, oppure se ha toccato solo la Barriera Up, e a scadenza realizza una performance positiva del 25%, il Certificato rimborsa 105 Euro.
Se infine il sottostante durante la vita del Certificato ha toccato entrambe le barriere, per qualunque performance realizzata a scadenza, l’investitore ottiene il capitale investito maggiorato del Rimborso aggiuntivo moltiplicato per due. Nel nostro esempio il Certificato rimborsa 110 Euro.

Per conoscere nel dettaglio le formule di calcolo degli importi di liquidazione a scadenza visita la sezione Educational (link). Per sapere che cos’è il Rimborso minimo, leggi la risposta alla domanda 7.

09. Cosa succede al Butterfly Certificate quando si verifica un Evento Barriera?

Se si è verificato un Evento Barriera, se cioè il sottostante raggiunge o supera una o entrambe le barriere durante la vita del Certificato, a scadenza si ottiene il rimborso di almeno una frazione prefissata del capitale investito e, a seconda dei casi:
– violazione Barriera Down: si partecipa al rialzo del sottostante
– violazione Barriera Up: si partecipa alla sua perdita conteggiata come guadagno
– violazione Barriera Down e Barriera Up: si ottiene un ammontare aggiuntivo determinato all’emissione

11. Come si calcola la perdita massima a scadenza di un investimento in un Butterfly Certificate?

La perdita massima dipende dal prezzo di acquisto e dalla somma minima rimborsata dal Certificato a scadenza.
Per un Certificato, l’importo minimo che si può ottenere in restituzione alla scadenza è uguale a Rimborso minimo moltiplicato per Valore Nominale.
Ad esempio se hai acquistato al prezzo di 100 Euro un Butterfly Certificate che prevede un Rimborso minimo pari al 90% ed un Valore Nominale di 100 Euro, l’importo minimo che puoi ottenere a scadenza è di 90 Euro. Questo significa che la perdita massima realizzabile a scadenza è del 10% = [(90-100)/100]

Per sapere che cos’è il Rimborso minimo, leggi la risposta alla domanda 7. Se non sai che cosa s’intende con Valore Nominale, vai alla risposta alla domanda 8.

Trova lo strumento
Banca Akros